Cervinia o il Jurassic Park delle nevi | Cartolina di Valerio Cuccaroni

Cervinia-Plan-Maison

La settimana bianca sulle Alpi è un lusso per famiglie della classe media, lo sanno tutti, uno status symbol anni ’80. Fra viaggio, vitto, alloggio, skypass, noleggio delle attrezzature attualmente possono volerci, a persona, fra un minimo di 600 euro (stringendo la cinghia in un appartamento da condividere, preparandosi in casa colazione, pranzo e cena, […]

Continue reading →

Prove di guerra e di stato nazionale curdo intorno a Mosul | Reportage dall’Iraq, di Pierfrancesco Curzi

Foto di Pierfrancesco Curzi

L’Isis non è un gruppo di sprovveduti, nonostante le sottovalutazioni di molti analisti. Raramente agisce per caso. Nato dalle ceneri delle milizie sunnite di Saddam Hussein, esautorate dal nuovo corso sciita di Nouri Al-Maliki imposto da Washington, dopo aver generato sangue nell’Iraq 2.0, si è dato una forma omogenea. L’allargamento al fronte siriano è stato […]

Continue reading →

Nei campi profughi di Erbil. Bare incellophanate, rabbia cristiana| Reportage dall’Iraq, di Pierfrancesco Curzi

Foto di Pierfrancesco Curzi

Il quartiere cristiano di Erbil, Ainkawa, è una piccola Dubai nel cuore del Kurdistan iracheno. L’aeroporto internazionale distante pochi minuti in taxi (l’unico, per motivi di sicurezza, con un doppio terminal), hotel stellati e ristoranti à la page frequentati da diplomatici, uomini d’affari e giornalisti occidentali, condomini di pregio, negozi di lusso e polizia ad […]

Continue reading →

Il figlio di Saul (film) di László Nemes | Enrico Carli

Son-of-Saul

Genere: Drammatico Durata: 107 Con: Géza Röhrig, Levente Molnar, Urs Rechn, Todd Charmont Paese: Ungheria Anno: 2015 Siamo nel cuore del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau, è il 1944, Saul è un ebreo ungherese reclutato nel sonderkommando, vale a dire uno di quei prigionieri a cui è stato assegnato l’incarico di ripulire le tasche degli indumenti di coloro […]

Continue reading →

Invito alla mobilitazione per le unioni civili

Svegliati Italia

Argo aderisce alla mobilitazione Svegliati Italia, indetta dall’Arci Gay. Sabato 23 gennaio 2016 saremo in piazza ad Ancona e invitiamo le nostre lettrici e lettori a fare altrettanto nelle proprie città. La mobilitazione continuerà con un presidio permanente a Roma, dal 28 gennaio alle ore 16 al 30 gennaio ore alle 14, in piazza delle […]

Continue reading →