Freya Stark: il Viaggio in solitudine | Francisco Soriano

Freya Stark fu una viaggiatrice instancabile, scrittrice, esploratrice, cartografa, ambasciatrice, in un periodo della nostra storia in cui attraversare Paesi e territori “sconosciuti” significava ancora possedere una originale qualità che permetteva di trasmettere tanto fascino quanto reale e creativa rappresentazione letteraria. La Stark si innesta in un filone di scrittori ed esploratori alla stregua dei…

Continue reading →

Still life | di Adriano Padua | testi scelti da Fabio Orecchini

La lettura è piacere e gioia di essere vivo o tristezza di essere vivo e soprattutto è conoscenza e domande. La scrittura, invece, di solito è vuoto. Nelle viscere dell’uomo che scrive non c’è nulla. (2666, Roberto Bolano)   Ancorati a un continuo tornare, dispiegandosi attorno a confine lo scarno paesaggio assediato, senza inizio di…

Continue reading →

Per diverse ragioni | un libro di Domenico Brancale | Fabio Orecchini

“Ti sto leggendo caro Domenico con passo lento ma potente, senza mai stancarmi, come sulle mie alte colline, come forse nel tuo scrivere per fiammate tenui -risalite- che prevedono discese impervie, ricadute, nell’io degli uomini ombra, dei fantasmi  (le pantaseme come le chiamano qui). Muovendo verso una maturità del verso, una poesia amorosa di respiro…

Continue reading →