Press "Enter" to skip to content

Zoltán Gárdonyi, Partita Sopra, (1999, Hungaroton Classic LTD)

Zoltán Gárdonyi è nato a Budapest il 25 aprile 1906. Era figlio dello storico Albert Gárdonyi e della pianista Maria Weigl, allieva di István Thoman, un ex studente di Liszt, diplomatasi al Conservatorio di Budapest nel 1904 nella stessa classe di Béla Bartók. A sua volta, Zoltán Gárdonyi ha studiato al Conservatorio fondato da Franz Liszt nel 1875 con Zoltán Kodály e più tardi, a Berlino, con Paul Hindemith. Ha conseguito inoltre un dottorato presso l’Università della capitale tedesca nel 1931, dopo aver studiato con musicologi di fama mondiale come Arnold Scherring. Gárdonyi ha insegnato al Conservatorio “Franz Liszt” di Budapest fino al 1967. Qui è stato presidente del dipartimento di musica sacra protestante dal 1946 fino al 1949, quando questo reparto è stato sciolto. Nonostante la difficile situazione politica di quel tempo e dei decenni successivi, Gárdonyi divenne la figura centrale della musica sacra protestante in Ungheria.

Il catalogo delle composizioni di Zoltán Gardonyi include sinfonie, musica da camera e corale, e opere per organo. Le due registrazioni e i cinquanta concerti tenuti in tutto il mondo per commemorare il suo ottantesimo compleanno nel 1986, sono alcune indicazioni della risonanza continua della sua musica. Il 27 giugno 1986, Gárdonyi scomparve in Germania, dove risiedeva con la sua famiglia dal 1972.

Le pagine organistiche presenti in questo CD sono interpretate dall’organista Dezső Karasszon. Nato a Szentes, in Ungheria, nel 1952, dopo gli studi presso il Conservatorio “Franz Liszt” di Budapest, Karasszon ha insegnato dal 1976 fino al 1988 presso il Collegio Riformato di Debrecen, oltre ad essere l’organista di questa istituzione. Dal 1980 ricopre inoltre la carica di maestro di cappella della congregazione della Chiesa Riformata di Debrecen-Nagyerdo. I concerti settimanali della domenica, sotto la direzione artistica di Karasszon, sono diventati un importante forum di musica sacra nella regione. Nel 1988, Dezső Karasszon è stato nominato docente di organo e storia della musica presso il Conservatorio di Debrecen, dove ha anche presieduto il Dipartimento di Musica Sacra dal 1994. È diventato noto in Ungheria per le sue conferenze, i suoi articoli e le traduzioni di testi musicali specializzati. Oltre ad essere attivo come concertista, è abitualmente ospite di trasmissioni radiofoniche, ed è un attento esecutore del panorama organistico contemporaneo.

 

Partita sopra “Veni Creator Spiritus” / Sonata I / Sonata Secunda / Sonata Tertia

 

Paolo Tarsi

Condividi