Passaggi ⥀ Editoriale e Chiamata alle arti

Passaggi è una nuova rubrica di Laboratorio dedicata alle pratiche della prosa breve. La inauguriamo pubblicandone di seguito l’editoriale

 

Le prose brevi vanno a zonzo tra i generi letterari. Passano indecise tra la poesia e il racconto, aleggiano sulle soglie del saggio e della favola, compendiano una biografia in un aneddoto o in una leggenda, in un dialogo o in un monologo. Scivolano sull’aforisma e sul frammento.

Tendenzialmente pigre, essenzialmente bastarde, mettono il punto prima che la scrittura prenda una forma soltanto. Non hanno identità da difendere, solo portare un po’ di scompiglio tra gli scaffali, un imbarazzo tra i reparti che suddividono le nostre librerie fisiche, virtuali o mentali.

Passaggi è una rubrica che intende contribuire a questo scompiglio, un cantiere entro cui praticare le prose brevi. È felice di non essere sola, di intercettare un interesse che è nell’aria da tempo, di esserne un sintomo tra gli altri. Richiama tanto i Passages di Walter Benjamin quanto quelli di Henri Michaux, mondi di transito e in miniatura.

È aperta a tutte le possibili declinazioni della forma breve. Sa che le cose più interessanti accadono negli interstizi, tra acque ambigue, il cui perimetro non può essere tracciato a priori.

 

(David Watkins e Luca Chiurchiù)

 

 


 

Elenchiamo di seguito i contributi pubblicati finora nella rubrica:

Pitture infamanti (Capitolo I) di Giuseppe Nava
Frammenti di Francesca Marica
Paesaggi anomici di Riccardo Innocenti
Genealogie sradicamenti ricognizioni (Prima parte) di Camilla Marchisotti
Pitture infamanti (Capitolo II) di Giuseppe Nava
Kazoo tric trac di Francesco Mattioni
Prose di Niki-Rebecca Papagheorghìou
Fine turno nella fabbrica di pelle sintetica di Andrea Capodimonte
Genealogie sradicamenti ricognizioni (Seconda parte) di Camilla Marchisotti
Pitture infamanti (Capitolo III) di Giuseppe Nava
Trittico per la Generazione Y di Enrico Cattaruzza
Pro-statuere di Ianus Pravo
Frammenti da battuage di Jessy Simonini
Emicrania di David Watkins
Frammenti di Basilica di Carlo Selan
Love di Luca Mannella
Passi da gigante di Francesca Rossi Brunori
Una questione di papille di Simone Raviola
Nuova notte di Andrea Astolfi
Seisachtheia di Leonardo Recanatini Satriano
Artaud corpo di Ddk
Crimine di Enrico Cattaruzza
Biografia dei campi di Edoardo Occhionero
Moldova di Marina Gogu Grigorivna
Non possiamo calpestare nulla di Ddk
Il silenzio a Port-Royal di Antonio Devicienti
Amanecer di Sarah Di Piero
Facevamo di Giulio Giadrossi
Aracne di Pietro Bocca
Sparire di Giuseppe Nava
La gioia di Angelo Rendo
Sensibili al contesto di Bianca Oradini
Bor-Amman-Beer Sheva di Ianus Pravo

 

 

 


 

Chi volesse proporre prose brevi per la rubrica, può inviarle a questo indirizzo email:

Privacy Preference Center