In offerta!

After Lorca

12.00 10.20

Scheda libro

Nell’opera Spicer elargisce una vera e propria lezione-dichiarazione di poetica in un susseguirsi raffinato di poesia e prosa, alternando scientemente traduzioni e riscritture di testi lorchiani a poesie proprie, mascherandole da false traduzioni, e lettere programmatiche di rara bellezza, rivolte allo stesso poeta spagnolo. After Lorca, tradotto da Andrea Franzoni, ha ricevuto il premio per il miglior giovane traduttore Geiger 2018.

Autore

Omosessuale e libertario, Jack Spicer (Los Angeles, 1925 – San Francisco, 1965) fondò il movimento della San Francisco Renaissance e la leggendaria Six Gallery, il bar-galleria che lanciò il movimento artistico beat della costa occidentale, dove Ginsberg, per la prima volta, recitò il suo Howl, grido di protesta che segnò un’epoca civile e letteraria. L’opera di Spicer è al centro di una riscoperta internazionale. Ciò nonostante sono ancora rare le traduzioni delle opere di Spicer e quella in italiano del poeta Andrea Franzoni, proposta in questa edizione, è una delle poche apparse in Europa.


Categorie ,


Condividi
Descrizione

2018, pag. 149
ISBN: 9788895574653
Autire: Jack Spicer

After Lorca

Edizioni Gwynplaine – Nie Wiem
Collana Argo
Traduzione di Andrea Franzoni
A cura di Andrea Franzoni e Fabio Orecchini

Descrizione breve

After Lorca (1957) è un testo dialogico e intersoggettivo per eccellenza, quindi iper-contemporaneo, in cui Jack Spicer sceglie come interlocutore privilegiato un poeta simbolo di libertà quale Federico Garcia Lorca.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “After Lorca”

Privacy Preference Center