Corrado Costa — Poesie infantili e giovanili | Opere poetiche vol. I

20.00

2020, pp. 320, formato 165 x 235 mm

ISBN: 978-88-31225-06-9

Autore: Corrado Costa

a cura di Chiara Portesine

Con un testo di Patrizia Vicinelli

contiene riproduzioni a colori di manoscritti, disegni e collages dell’autore

 Argolibri |  Costiana – volume I 



Condividi
Descrizione

Scheda libro

Argolibri inaugura con questo volume la collana “Costiana” dedicata alla pubblicazione, in collaborazione con l’Archivio Panizzi di Reggio Emilia, dell’opera completa (Opera poetica I-II, Opera in Prosa, Scritti Teatrali) del grande poeta ed artista emiliano Corrado Costa, protagonista, nelle vesti patafisiche di “uomo invisibile”, come lo stesso poeta-avvocato amava definirsi, del periodo delle sperimentazioni artistiche e letterarie del secondo novecento. Per la prima volta l’intera opera poetica dell’autore sarà resa disponibile per i lettori, raccolta in due volumi di pregio: il primo dedicato alla produzione “infantile e giovanile” e il secondo, con uscita prevista per l’autunno 2020, alle opere pubblicate in vita, ai testi dipersi in riviste e ad alcuni inediti della maturità artistica. Intrufolandosi tra cartoline, taccuini e diari scolastici, si potranno attraversare i luoghi sorgivi della weltanshauung e dell’immaginario costiano; a volte quasi “scarabocchiate”, tra ripensamenti e cancellature, o incastonate tra collages e disegni (inconfondibile il tratto satiresco-fumettistico del pur giovanissimo Costa), il lettore potrà scoprire poesie e poemetti rimasti fin d’ora inediti e sconosciuti al pubblico, rintracciando cosı̀ la presenza di alcuni nuclei tematici e leitmotive osservabili nella produzione matura, che prenderà avvio con la pubblicazione di Pseudobaudelaire, per Vanni Scheiwiller nel 1964, seguito dal saggio erotico-politico InfernoProvvisorio (Feltrinelli, 1971).In questa prima fase di appropriazione virtuosistica di modelli e tessere dal puzzle del passato, egli divora tutto, facendo indigestione del repertorio tradizionale dei classici, dei manuali scolastici, delle antologie di consumo, lasciando sedimentare sulla pagina una stratificazione bulimica di citazioni, rimasticazioni di idee poetiche, giustapposizione spregiudicata di fonti, vera intelaiatura segreta dei versi e delle sperimentazioni formali più ardite di tutta l’opera costiana.
Un libro lieve, studioso e giocoso, un vero e proprio manuale di versificazione e scrigno di temi e personaggi, dove è possibile penetrare nella più pura musicalità della ritmica letteraria italiana. Poesie scritte da un bambino, da un ragazzo, da un giovane: un volume perciò da cui anche i più giovani tra i lettori potranno ricevere moltissimo, come in questo verso riprodotto nel libro: «Nel mezzo del cammin cucù! cucù!».

Estratto

salme recenti
in fiduciosa attesa
del processo
Sale
un
sole invernale
a
l’altra faccia

Una mano invisibile
sotto la veste
invia
bolle
SS
e i testi a la sfilata

Volpe
bionda
la morte
è
generale
alleanza
conclusa prima di Natale

Autore

Corrado Costa nasce a Bazzano nel 1929 e muore a Reggio Emilia nel 1991. Poeta, pittore, performer e avvocato (fu difensore del giovane Tondelli), sodale di Emilio Villa. Si occupa di arte contemporanea, pittura, fumetto, collage, performance, critica letteraria e scritture teatrali. Collabora con numerose riviste come Tam Tam, Alfabeta2, Revolver, Nuova Corrente. Pubblica tre raccolte poetiche (tutte tradotte in inglese): Pseudobaudelaire, Scheiwiller, 1964 (seconda ed. Scheiwiller 1986); Le nostre posizioni, Geiger, 1972; The complete films, ̧Red Hill Press, L.A. 1983. Ha pubblicato e poi dato fuoco alle copie invendute di Santa Giovanna Demonomaniaca (Magma, 1974). Infine scrive i saggi: Inferno Provvisorio, Feltrinelli, 1970 e La sadisfazione letteraria, 1977, di genere erotico-letterario. Un’istallazione permanente delle sue opere visive è presente alla biblioteca Panizzi, Reggio Emilia, dove è depositato il suo archivio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corrado Costa — Poesie infantili e giovanili | Opere poetiche vol. I”

Privacy Preference Center