In offerta!

Niente di personale — Fabrizio Venerandi

13.00

brossura, copertina specchio iridescente

pag. 120 –125 mm x 195 mm

ISBN 9788831225250

progetto grafico di Francesca Torelli

Argolibri – Collana “Fari” diretta da Valerio Cuccaroni

Preorder aperto fino al ̶1̶7̶/̶1̶1̶/̶2̶0̶2̶1̶ ̶  22/11/2021 

In libreria dal 25/11/2021



Condividi
Descrizione

Niente di personale di Fabrizio Venerandi

 

L’autore del primo canzoniere d’amore della storia della letteratura italiana a essere programmato e pubblicato in edizione digitale, torna a esplorare i confini della parola poetica, utilizzando log e altri dati provenienti dal web per fare poesia. Riciclando, riusando e montando con l’ironia della sorte ciò che rompe la funzionalità della rete e ne esibisce il lato oscuro (errori, spam, pornografia), in Niente di personale Venerandi compone error poetry, spam poetry, il porno-poemetto you are looking for you e, nel settecentenario dantesco, riscrive la Commedia in ordine alfabetico.

 

Ti interessano le nuove e straordinarie / funzioni di Chrome? // No grazie // […] // Il proprietario del dispositivo / ha disattivato il gioco dei dinosauri // Non era previsto? Contattaci (da error poetry)

adesso ho scoperto anche io come sedurre / la donna dei miei sogni / il successo è stato garantito // le ragazze parlano della mia incredibile / performance anche quando non ci sono // ho cliccato lì e sono diventato / il più grande dio del sesso (da spam poetry)

sono magro ma ho il doppio mento / gli asparagi fanno fare la pipi che puzza / cazzo tra le tette della marcuzzi (da you are looking for you)

Z // zabì zaro zaro zanca zanche Zanche Zanche zanzara zara zavorra zebe Zero zelo zelo zelo / Zeno Zenone Zito Zodïaco zona zona zucca zua zua zua (da Words from the Afterlife)

 

Fabrizio Venerandi è scrittore, poeta e programmatore. Con Alessandro Uber ha scritto nel 1989 il primo videogioco multiutente online italiano, Necronomicon. Ha pubblicato testi di narrativa, poesia, saggistica e diversi lavori di letteratura elettronica. Tra i più recenti, Poesie Elettroniche (2016), Il mio prossimo romanzo (2017), Mens e il regno di Axum (2018), Guida all’immaginario nerd (2019), Pècmén (2020).
Con il collettivo bib(h)icante dal 1999 ad oggi è autore e performer di testi di poesia polivocalica. Per Argo cura il laboratorio di Letteratronica.

 

 

La poesia comico-parodica dei messaggi che i nostri client classificano come spam ⥀ Niente di personale di Fabrizio Venerandi

 

 

 

 

Collana Fari n.4

Rassegna Stampa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Niente di personale — Fabrizio Venerandi”

Privacy Preference Center